Gnv: stagionalità più ampia sulla linea estiva per la Sardegna

La compagnia punta a rafforzare la presenza sui mercati esteri, per le rotte domestiche ha dato il via a una serie di tariffe vantaggiose per incentivare le partenze infrasettimanali.

“Nel 2016 vogliamo rafforzare la nostra presenza sui mercati esteri e per quel che riguarda le rotte domestiche abbiamo dato il via a una serie di tariffe molto vantaggiose per incentivare le partenze infrasettimanali, in periodi turistici di minor intensità e minor flusso, che per il cliente finale rappresentano naturalmente un maggior incentivo anche sotto il profilo tariffario oltre che da quello dei servizi”. Sono queste alcune delle mosse messe in atto da Grandi Navi Veloci per questa estate.

Inoltre, la Sardegna si conferma un mercato strategico per la compagnia, “che monitoriamo da vicino nell’ottica di possibili sviluppi”. Pertanto, torna la linea estiva con la Sardegna, “con un elemento di novità rispetto al passato, ovvero un periodo stagionale più ampio, fino a metà settembre: buoni i risultati del 2015 e segnali positivi per il 2016, che lasciano presagire un buon andamento, grazie anche ad offerte mirate per i nostri clienti, soprattutto per il segmento famiglie”. s.v.

Fonte Guida Viaggi