Trenitalia annuncia il treno da Roma a Milano in 2 ore e 20 minuti

Lo annuncia l’amministratore delegato di FS Renato Mazzoncini: entro la fine dell’anno i nuovi Frecciarossa 1000 potrebbero iniziare a viaggiare a 350 km/h.

Per andare in treno da Roma a Milano, ad oggi, servono almeno 2 ore e 55 minuti. Ma presto si potrebbe scendere a un nuovo tempo minimo di 2 ore e 20 minuti. Molto presto, a dire il vero, probabilmente già entro la fine dell’anno.

Ad annunciarlo, a margine del convegno sul IV Pacchetto Ferroviario, la riforma del mercato è l’amministratore delegato di Ferrovie dello Stato, Renato Mazzoncini: i nuovi Frecciarossa 1000 potrebbero passare nei prossimi mesi dai 300 km/h attuali a una nuova velocità di rotta di 350 km/h. Riducendo così di oltre mezz’ora il tempo necessario per percorrere la distanza su rotaia tra la capitale e il capoluogo lombardo.

Una possibilità ampiamente garantita dai 16 motori di cui è dotato il Frecciarossa 1000, che potenzialmente potrebbe toccare una velocità massima di 400 km/h. Ora, però, si attende la certificazione dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie: dovrà essere innanzitutto confermato che la rete nazionale sia effettivamente in grado di sopportare treni che viaggiano a 350 km/h; per poi arrivare in un secondo momento all’elaborazione di un nuovo orario ferroviario in grado di armonizzare la circolazione sulla linea dell’Alta Velocità dei diversi convogli, in base alla loro effettiva velocità di servizio.
Fonte: wired.it