Ritorno sul Mar Rosso. Egitto, incentivi ai t.o.

L’Egitto punta sugli incentivi ai tour operator e sulla comunicazione per riportare il turismo incoming ai fasti di un tempo.

“Faremo di tutto per aiutare gli operatori ad aumentare gli arrivi – sostiene Emad F. Abdalla, direttore dell’ente del turismo egiziano in Italia -. L’Egitto deve sostenere i tour operator anche rinnovando il programma di fondi per i player del comparto”. Secondo quanto dichiarato dal direttore, infatti, il governo egiziano sta studiando di riprendere il programma di incentivi ai voli anche per Sharm el Sheikh e Hurghada, dopo che aveva deciso di sospenderli.

Sul fronte della comunicazione, invece, il Ministero del Turismo ha firmato questa settimana l’accordo con una società di comunicazione e marketing per “lanciare una grande campagna pubblicitaria in 26 Paesi, inclusa l’Italia”, annuncia il direttore.

Il contratto ha una durata triennale e prevede la copertura di tutti i mezzi di comunicazione: ancora top secret il concept e quali messaggi saranno veicolati, ma l’obiettivo è chiaro: “Non vediamo l’ora di rivedere una massiccia presenza di operatori italiani; per questo contiamo molto sulle iniziative che stiamo programmando”.

Fonte TTG Italia