Alitalia torna a Pechino dopo tre anni

È decollato lunedì il primo volo diretto Roma-Pechino di Alitalia: la compagnia è tornata nella capitale cinese dopo tre anni di assenza. Inaugurazione in pompa magna al Leonardo da Vinci con l’amministratore delegato del vettore, Cramer Ball, il ministro del Mibact, Dario Franceschini, il vicesindaco di Fiumicino, Anna Maria Anselmi, e il direttore sviluppo marketing aviation di Aeroporti di Roma, Fausto Palombelli.

«Santiago del Cile, Città del Messico e Pechino: tre nuove rotte intercontinentali che abbiamo avviato nel 2016 incrementando dell’8% il numero di voli di lungo raggio rispetto allo scorso anno», ha ricordato Ball. «Ora siamo determinati a crescere nel mercato cinese. Questo collegamento rappresenta un investimento cruciale per Alitalia su un mercato strategico per il traffico business e per quello turistico. Una rotta – ha concluso Ball – che faciliterà ulteriormente l’export italiano in Cina e l’arrivo in Italia di turisti dall’Estremo Oriente».

Il nuovo volo quadrisettimanale Roma-Pechino decolla da Fiumicino (scalo che ha ottenuto la Welcome Chinese Certification) ogni lunedì, mercoledì, venerdì e sabato alle ore 14.20 per atterrare alle  6.20 (orario locale) del giorno successivo. Da Pechino il volo parte ogni martedì, giovedì, sabato e domenica alle 9.15 (orario locale) per arrivare a Roma alle 14.25.
Il collegamento è effettuato con Airbus A330 che dispongono di 250 posti divisi in tre classi (Business, Premium Economy ed Economy) e presentano allestimenti di cabina completamente rinnovati, oltre al servizio di connettività wifi.

Le aziende che hanno rapporti commerciali con la Cina hanno inoltre spazio nelle stive degli A330 Alitalia (pari a 300 tonnellate ogni mese) per spedire o ricevere merci.
Con questo nuovo volo Alitalia conferma la sua proiezione verso l’Estremo Oriente, dove oggi effettua complessivamente 22 frequenze settimanali da e per Tokyo, Seoul e Pechino.

I soci MilleMiglia possono accumulare e spendere miglia anche con questo nuovo volo e se voleranno a Pechino entro il 18 settembre otterranno un bonus extra fino a 5mila miglia.

Fonte lagenziadiviaggi.it