Alitalia: bene l’appoggio del governo. No all’aumento di capitale

Alitalia e governo s’incontrano e ne esce uno scenario tendenzialmente positivo.
Vediamo le dichiarazioni: «I vertici di Alitalia hanno confermato l’impegno industriale e di sviluppo della compagnia, apprezzando lo spirito di collaborazione ribadito dal governo». Lo dice l’Alitalia dopo che il presidente Luca Montezemolo, il vicepresidente James Hogan e l’amministratore delegato Cramer Ball hanno incontrato a palazzo Chigi una delegazione del governo guidata dal sottosegretario di Stato alla presidenza del Consiglio, Claudio De Vincenti. James Hogan è anche presidente e amministratore delegato di Etihad Airways, il gruppo di Abu Dhabi azionista di Az con il 49%. «Sono molto soddisfatto di questo incontro utile e costruttivo – ha detto Hogan – che ha riaffermato il rapporto di fiducia e collaborazione con il governo, fondamentale per le sfide future del vettore italiano».
Esclusa anche la necessità di una ricapitalizzazione: «L’aumento di capitale no» dice Montezemolo «ma tutto il necessario per le risorse finanziarie sarà fatto. Però dopo il piano».

Fonte trevelquotidiano.com