Alitalia aggiorna i sistemi: sito spento tra venerdì e sabato, “meglio anticipare i check-in”

Migrazione informatica per la ex compagnia di bandiera, non si potranno acquistare biglietti o modificare prenotazioni se non nelle biglietterie degli aeroporti. Per chi deve partire, la società chiede di anticipare i tempi.

Check-in online e servizi online di Alitalia bloccati tra le 20.00 (ora italiana) di venerdì 14 ottobre e tutta la giornata di sabato 15 ottobre, in vista di un aggiornamento dei sistemi informatici. Chi deve partire nel fine settimana è chiamato quindi ad anticipare la procedura di registrazione.

La ex compagnia di bandiera ha annunciato che effettuerà un importante aggiornamento dei propri sistemi informatici “con l’obiettivo di migliorare l’esperienza di viaggio e offrire ai passeggeri un servizio innovativo e di maggiore qualità”.

Si tratta nel dettaglio di una “migrazione” dei sistemi da Arco a Sabre. Durante questo cambiamento non sarà possibile acquistare biglietti o modificare la prenotazione attraverso il sito alitalia.com, le app Alitalia, il call center o nelle agenzie di viaggio. Nello stesso periodo, l’acquisto e la modifica dei biglietti potranno avvenire esclusivamente presso le biglietterie Alitalia negli aeroporti di partenza del volo interessato.

“I passeggeri che hanno in programma di viaggiare durante il weekend sono pregati di effettuare il web o il mobile check-in il più presto possibile prima delle 20.00 (ora italiana) di venerdì 14 ottobre. Nel caso in cui i viaggiatori debbano effettuare il check-in in aeroporto, Alitalia – si legge nella nota – raccomanda di arrivare con largo anticipo: i banchi check-in apriranno tre ore prima per i voli nazionali e quattro ore prima per i voli internazionali”. L’aggiornamento dei sistemi non comporterà alcuna modifica al programma dei voli Alitalia che opereranno regolarmente.

La compagnia ha messo a disposizione dei suoi passeggeri che necessitino di informazioni e assistenza per viaggiare nel weekend i numeri 800.65.00.55 (numero verde dall’Italia), +39 06.65649 (dall’estero) e i numeri di Call Center locali. Alitalia ha inoltre previsto un significativo incremento del personale sia al call center sia negli aeroporti per assicurare la migliore assistenza possibile ai propri passeggeri. Dopo l’aggiornamento è previsto un periodo di assestamento durante il quale alcune funzionalità di prenotazione e di check-in potrebbero essere limitate.

Fonte repubblica.it