Alitalia a tutto tech, via alla consegna bagagli automatizzata

Dieci 10 nuove postazioni “Self Bag Drop Off” installate presso lo scalo romano di Fiumicino: i passeggeri potranno imbarcare le valigie in autonomia. Via anche a 40 nuovi chioschi self check-in.

Da oggi il check-in per chi vola con Alitalia da Roma Fiumicino diventa più tecnologico, comodo e veloce. Presso il Terminal 1 dell’aeroporto romano, la Compagnia italiana ha introdotto 40 nuovi chioschi self check-in e, novità assoluta per l’Italia, 10 nuove postazioni “Self Bag Drop Off” per la consegna automatica del bagaglio da stiva. In questo modo, anche i viaggiatori che devono imbarcare il bagaglio possono effettuare il check-in digitale (via web, smartphone, tablet o presso i chioschi self check-in) e poi depositare le valigie in pochi secondi, in autonomia e senza dover attendere che si liberi un banco accettazione.

“Con questo nuovo servizio puntiamo a rendere l’esperienza di viaggio con Alitalia ancora più innovativa e confortevole, mettendo le migliori soluzioni tecnologiche al servizio dei nostri passeggeri”, commenta Aubrey Tiedt, Chief Customer Officer della Compagnia Italiana. Alitalia, aggiunge, “vuole fare dell’eccellenza il suo standard e distinguersi nel panorama delle compagnie aeree europee per efficienza, innovazione e ospitalità. Per questo abbiamo reso più veloci le operazioni di check-in, in particolare per i passeggeri che hanno un bagaglio da imbarcare in stiva. Anche presso i nuovi chioschi, i viaggiatori saranno accolti dal personale Alitalia che fornirà tutta l’assistenza necessaria per svolgere in tempi brevi il check-in e la registrazione del bagaglio”.

Nei nuovi chioschi self check-in, oltre a stampare la carta d’imbarco e l’etichetta per il bagaglio da consegnare presso le nuove postazioni automatiche “Self Bag Drop Off”, i passeggeri potranno acquistare altri servizi. Tra questi l’imbarco di un bagaglio aggiuntivo o più pesante, l’upgrade alla classe di viaggio superiore, la scelta dei posti più comodi a bordo, l’accesso prioritario ai controlli di sicurezza o l’ingresso nelle lounge della Compagnia, inclusa la nuova Casa Alitalia, inaugurata pochi giorni fa. Il check-in digitale (web, mobile e self check-in) è una pratica sempre più diffusa tra i passeggeri Alitalia: da gennaio ad aprile di quest’anno, secondo gli ultimi dati della Compagnia, sono stati oltre 2,54 milioni i check-in digitali, pari al 52,3% del totale dei check-in effettuati. Un indice in crescita di ben 7,9 punti percentuali rispetto allo stesso periodo del 2015.

Fonte corrierecomunicazioni.it