Agenzia di viaggi non rimborsa dopo anni „Vacanza saltata, ma l’agenzia non rimborsa: “Sette mestrini attendono da un anno”

Agenzia di viaggi non rimborsa dopo anni

“Il fatto, riportato da Adico, è avvenuto a Carpenedo. Il viaggio era stato annullato su consiglio della Farnesina. Poi si è scoperto che il tour operator non aveva mai ricevuto i soldi”

Quel viaggio lo sognavano da tempo. Sette giorni in Egitto per rilassarsi fra mare e sole, quando in Italia è pieno autunno. Invece alla fine non sono partiti e, a un anno di distanza, non hanno ancora ricevuto i soldi indietro dall’agenzia alla quale si sono rivolti. E, soprattutto, hanno scoperto che la stessa agenzia non ha mai pagato il tour operator per il viaggio aereo e per la permanenza nel villaggio vacanze. Per questo ora sette mestrini, quasi tutti pensionati, hanno deciso di rivolgersi allo sportello “vacanza informata” dell’Adico, denunciando la situazione e affidandosi ai legali dell’associazione per riottenere i soldi sborsati, più di 5 mila euro.“

Dovevamo partire il 7 novembre 2015 e tornare il 14 – racconta M.D.P., uno dei sette mestrini coinvolti – Eravamo tre coppie e una persona da sola. A ottobre ci siamo rivolti a una agenzia di viaggi di Carpenedo e abbiamo pagato 1.500 euro a coppia, mentre la persona che veniva da sola ha investito circa 700 euro”. Una settimana prima della partenza, però, precipita in circostanze misteriose un aereo russo partito da Sharm e dunque la Farnesina sconsiglia le partenze per l’Egitto. “A quel punto l’agenzia ci ha comunicato che il volo non sarebbe partito e che avremmo dovuto rinviare la vacanza – continua il pensionato mestrino – Noi abbiamo aspettato un po’ e poi abbiamo chiesto la restituzione degli importi versati con una raccomandata alla quale non ci hanno mai risposto”. I sette, insospettiti, si sono presentati anche in agenzia, dove hanno ricevuto vaghe rassicurazioni in merito alla restituzione dei soldi“

Ma poi, prosegue, M.D.P., “ci siamo rivolti al tour operator che avrebbe dovuto organizzarci il viaggio per conto dell’agenzia di Carpenedo. E ci siamo scontrati con un fatto incredibile: il tour operator ha detto di non aver mai ricevuto il pagamento dall’agenzia e quindi di aver cancellato la nostra pratica. Siamo rimasti di stucco e abbiamo deciso di rivolgerci all’Adico”. Spiega Carlo Garofolini, presidente dell’associazione, “abbiamo inviato una raccomandata all’agenzia intimandola alla restituzione immediata degli interi importi versati. Ci siamo mossi così perché sono scaduti i tempi per una denuncia querela, che sarebbe stata l’azione più adeguata. Rileviamo, almeno per quanto riguarda l’Adico, una impennata di problematiche con agenzie di viaggio e tour operator. Invitiamo chi sia stato vittima di disservizi o, peggio, raggiri, a rivolgersi al nostro sportello sapendo che il consumatore su questi fronti è soggetto a molte tutele”.

Fonte veneziatoday.it