Tax Credit: le scadenze in agenda per adv, TO e albergatori

Nel 2016 ecco le date da segnare in calendario che riguardano i Tax  Credit: per il Tax Credit Riqualificazione, la presentazione istanze va fatta dall’11 al 29 gennaio mentre il Click day è in programma dalle 10 del 1° febbraio alle 16 del 5 febbraio. Per il Tax Credit Digitalizzazione, presentazione istanze dall’8 al 22 febbraio e click day dal 23 al 26 febbraio. Lo stanziamento del 2015 di 20 milioni disposto per il Tax Credit Riqualificazione si è esaurito in soli 53 secondi dall’avvio del click day. 748 le domande ammesse a fronte di oltre 3mila caricate sul portale.

Scadenze e dati sono stati ribaditi oggi a Roma nel corso di una giornata organizzata da Associazione Italiana Confindustria Alberghi, in collaborazione con Unindustria e alla presenza del Mibact, intitolata “Ristrutturazione e Digitalizzazione a portata di Bonus: come funzionano e quali le opportunità per le aziende alberghiere”.

I lavori sono stati introdotti da Eduardo Bosch, Operations Director Italy at Nh Hotel Group e Vice Presidente della Sezione Industria del Turismo e del Tempo Libero di Unindustria. A seguire il MIBACT ha descritto modalità operative e vantaggi derivanti dallo strumento messo a disposizione del ministero.

Il Tax Credit Riqualificazione è rivolto esclusivamente al comparto alberghiero e consente di recuperare parte importante delle spese effettuate per interventi sull’edificio – manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo degli edifici, ristrutturazione edilizia, rimozione delle barriere architettoniche, efficientemente energetico – e per il rinnovo degli interni (mobili e componenti d’arredo).

Il Tax Credit Digitalizzazione, rivolto sia favore delle imprese ricettive che alle AdV e ai TO, prevede delle riduzioni fiscali per il recupero delle spese sostenute per tutte le attività ricomprese dall’informatizzazione alla promozione on line.

Fonte Travelnostop