Massa, Msc Crociere: «Un’estate in crescita su volumi e prezzo medio»

Estate con il vento in poppa per Msc Crociere, che mette a segno una crescita dei volumi del mercato italiano del 10% e un incremento più che proporzionale del prezzo medio pagato. «Un ottimo risultato – commenta il country manager Italia, Leonardo Massa (nella foto) – che si sta allungando anche sulla prossima stagione invernale, interessata da un deciso aumento dell’advance booking».

L ‘ottimismo di Massa è avvalorato anche dall’ambizioso piano industriale della compagnia che sta prendendo corpo, passo dopo passo. «In novembre avremo il varo di Seaside e nel 2018 sarà la volta di Seaview, mentre nel marzo 2019 toccherà a Bellissima».

Intanto, l’estate 2018 si presenta ricca di novità, con quattro navi posizionate in Nord Europa e una rinnovata attenzione sull’area caraibica e sul Mediterraneo. «Nel 2018 Msc prevede di superare il 10% di crescita dei volumi registrato quest’anno e di incrementare ulteriormente il prezzo medio.

Questo grazie all’immissione di nuovo prodotto e ai costanti investimenti in direzione del miglioramento e potenziamento della flotta». A Ttg Incontri Msc presenterà tutte le novità della prossima stagione, in primis Msc Seaside, che dopo Trieste raggiungerà Miami, dove resterà per la stagione invernale.

«In crescita anche l’investimento nei canali elettronici, con un booking online sempre più efficiente, in grado di semplificare il lavoro delle agenzie che oggi lo utilizzano per il 70% del totale».

Massa riconferma infine l’investimento nella formazione degli agenti, «che restano al centro della nostra  attività. Abbiamo fatto al trade  promesse molto ambiziose in termini di crescita e di potenziamento della flotta, riuscendo a mantenerle sempre nell’ottica di quella trasparenza e collaborazione che contraddistinguono il nostro rapporto con le adv».

 

Fonte travelquotidiano.com