La Giordania investe sul mercato italiano

Pronto un consistente extrabudget per una massiccia promozione outdoor e sui principali canali televisivi italiani.

L’ente del Turismo della Giordania rimarca la volontà di investire sul mercato per rassicurare il comparto distributivo, in questo periodo ancora difficile per l’area mediorientale.

Dopo l’inaugurazione della promozione cinematografica autunnale, in collaborazione con Turban Italia, Uci Cinema e We Promo, in occasione del film Sopravvissuto, The Martian, e il lancio del Jordan Pass, il biglietto unico integrato per visitare la Giordania, il Jordan Tourism Board è pronto a investire un consistente extrabudget per una massiccia promozione outdoor e sui principali canali televisivi italiani. L’operazione, già lanciata in diversi paesi europei, come UK, Germania e Francia sta dando risultati confortanti in termini di ripresa, e sarà al via in Italia dopo il periodo natalizio. Saranno inoltre siglate nuove co-partnership con i tour operator per potenziare la promozione e organizzati viaggi stampa e blog tour.

Per quanto concerne invece il periodo autunno-inverno 2015, dopo il blog tour a livello mondiale appena conclusosi, sono in atto alcune campagne online e una forte presenza sui social media per sottolineare ancora una volta, attraverso le esperienze dirette di viaggiatori, blogger e giornalisti l’assoluta tranquillità della destinazione; in Giordania si può viaggiare in gruppo o individualmente senza problemi. Diverse sono collaborazioni in atto con alcuni tra i principali tour operator sulla destinazione: Mistral, Viaggi del Turchese, Gattinoni e Brevivet, mentre sarà a breve siglato un accordo con Opera Romana Pellegrinaggi per la promozione della Giordania come parte della Terrasanta in occasione del Nuovo Giubileo.

Fonte Guida Viaggi