29055_205220_Battisti_F_374062_low

Ferrovie dello stato: al via l’alta velocità da Bari a Napoli

Al più tardi entro fine anno dovrebbe arrivare a compimento l’iter delle autorizzazioni per la realizzazione della linea ferroviaria ad alta capacità e velocità Napoli-Bari. Valore dell’opera: 6,2 miliardi e un’attesa di oltre 15 anni alle spalle.
Secondo quanto riportato dal Sole 24Ore, il progetto, che rappresenta una delle principali opere pubbliche in costruzione oggi in Italia, dovrebbe essere ultimato e attivato nel 2026.

Se i viaggi d’affari crollano, tutt’altri numeri per il segmento city break, che con il loro +8% di incremento superano sia le vacanze balneari (+2%) che le crociere (+ 6%), tra le tipologie di viaggio più richieste.

LA CONFERMA ASIA. Nessuna novità, invece, in termini di destinazioni. È stata e lo sarà anche l’anno prossimo, infatti, l’Asia a guidare la crescita del turismo a livello mondiale, con il World Travel Monitor di Ipk che conferma come nei primi otto mesi del 2019 i viaggi outbound abbiano visto un aumento del 3,9% e sia proprio l’Oriente a sostenere la crescita della travel industry con un +5%, contro una media a livello globale del +4%.

In prima fila a sostenere questo trend c’è l’outbound del continente asiatico (+ 6%), che come nel 2018 batte la concorrenza di tutte le altri parti del mondo grazie alla performance della Cina (+9%). Superiori alla media mondiale sono stati anche i viaggi all’estero effettuati dai turisti nordamericani (+4.5 %), che distanziano di due punti percentuali quelli degli abitanti del Vecchio Continente (+ 2,5%). In calo, invece, rispetto ai primi otto mesi dello scorso anno, i flussi provenienti dall’America Latina (- 3%).

 

Fonte ttgitalia.com